Grendi entra a far parte dell'UNIONE IMPRESE STORICHE ITALIANE

Viene definita “Impresa Storica” un'azienda (n.d.r. intesa come Marca Ultracentenaria Italiana) che nel tempo passato, nel presente - e anche con una forte propensione dinamica verso il futuro - abbia saputo operare in una dimensione che continui a muovere indissolubilmente, in via autonoma e nazionale, la Produttività e l'Economia in un contesto Sociale e Culturale. Viene tenuta presente un'anzianità di oltre cento anni di vita operosa ed eticamente corretta.

L'Unione Imprese Storiche Italiane riunisce Identità  di assoluto prestigio internazionale, quindi Marche animate da una forte ispirazione culturale che danno spessore ai vari aspetti produttivi, commerciali, storico  patrimonio di ogni Impresa Associata.

Bruno musso intervistato dal Tg3 martedì 5 novembre

06/11/2019

Come sempre a tutto campo il Presidente della Grendi analizza la situazione economica e politica del nostro paese con particolare attenzione ai porti. l filmato

Continua a leggere...

Palazzo del Quirinale cerimonia di consegna onorificenze

25/10/2019

Martedì 22 ottobre 2019 il Presidente della repubblica, Sergio Mattarella ha consegnato l'onorificenza di Cavaliere del Lavoro a Costanza Musso, amministratore delegato della Grendi. Un riconoscimento che premia tutto il Gruppo Grendi, la nostra capacità di metterci in gioco, flessibilità e resilienza, la nostra volontà di innovare e sperimentare. In questo link le riprese di RAI 1 della cerimonia.

Continua a leggere...

Parte il progetto aziendale di Welfare del Gruppo Grendi

27/06/2019

I risultati del 2018 sono stati in linea con le previsioni e budget aziendali in virtù della fattiva collaborazione di tutta la squadra, per questo motivo l’azienda ha ritenuto importante ed opportuno valorizzare questo impegno manifestato e realizzato da tutto l’organico erogando un pacchetto Welfare. Un premio in natura sociale con il quale l’azienda contribuisce a dare sostegno al potere d’acquisto dei lavoratori e delle proprie famiglie

Continua a leggere...