Quota 144 - Bruno Musso. La passione, il miglior investimento

Imprenditore dello shipping, intellettuale, progettista visionario. E ancora: genovese, armatore, operatore logistico, poeta e scrittore. 

Lo scorso 6 aprile abbiamo festeggiato, con la partecipazione di tanti amici, i 60 anni di vita professionale e le 84 candeline dell’uomo, imprenditore, armatore, padre, scrittore e innovatore della logistica in Italia.

Le immagini esposte durante la serata celebrativa di Bruno Musso percorrono la storia personale di un uomo e della sua avventura imprenditoriale, parti essenziali di un pensiero che continua a mettere al centro l'economia, la società e la comunità. Per questo è un racconto che è parte di una storia anche collettiva.

La raccolta fotografica, divisa in cinque sezioni, accompagna l’osservatore lungo alcune tappe fondamentali di questo cammino che oggi si concretizza nell’attività condivisa con i nuovi condottieri del Gruppo Grendi, i figli di Bruno Musso. Dal varo della prima portacontainer italiana, la Vento di Levante, all’ottimizzazione degli impatti del trasporto sull’ambiente in tempi dove ancora di sostenibilità si parlava in relazione ai soli principi contabili, passando per le battaglie giocate da imprese coraggiose per l’adeguamento normativo che regolamenta ancora oggi il modo di lavorare sulle banchine, la sequenza fotografica è una sintesi di una storia le cui pagine Bruno Musso sta ancora scrivendo.

Guarda la gallery della serata.

L’intervista RAI qui

M.A. Grendi premiata ai Ship2Shore Awards con riconoscimento

14/10/2022

Costanza Musso ritira il premio "Tradizione e Resilienza" assegnato a M.A. Grendi dal 1828 Società Benefit durante la cerimonia dei Ship2Shore Awards tenutasi ieri nella splendida sala del Gran Consiglio del palazzo ducale di Genova. Davanti a 400 persone riunite per festeggiare i 18 della rivista di Angelo Scorza l’intera comunità dello shipping e dei trasporti si è riunita per riconoscere il valore di decine di imprese, enti, Associazioni e manager che hanno dimostrato la loro eccellenza in questo ventennio ricco di grandi trasformazioni e sfide. Tante le cose ancora da fare a partire dalla sfide della parità di genere e woman empowerment che in questo settore deve muovere ancora passi più decisi, come ha spiegato Costanza Musso (neo presidente di Wista Italy) durante i suoi ringraziamenti. Condividiamo con tutti i colleghi Grendi questo riconoscimento frutto del loro impegno e della loro dedizione.

Continua a leggere...

1 ottobre 2022 - Costanza Musso assume il ruolo di Presidente del consiglio direttivo di Wista Italy

03/10/2022

Il tema della sostenibilità di genere è ancora oggi un argomento critico per il settore dello shipping e più in generale per la logistica. Wista, Women’s International Shipping and Trading Association, è impegnata da anni a promuovere le competenze al femminile come elemento che si integra e non sostituisce quelle maschili. C’è molta strada da fare ma il cambio di paradigma che vede lo sviluppo sostenibile e la trasformazione digitale dei processi di logistica e trasporto al centro dell’agenda di molte imprese e istituzioni del settore, saranno un' ottima occasione per estendere e valorizzare il ruolo delle donne. Il comunicato completo al seguente link

Continua a leggere...

Comunicato Stampa. MITO: oltre 3.000 movimenti merci nell’ultimo weekend di settembre. Protagonista la più grande nave portacontainer mai giunta a Porto Canale

03/10/2022

29 settembre 2022 La società del Gruppo Grendi che gestisce il terminal internazionale di Cagliari continua a rilanciare l’infrastruttura portuale mettendola nel mirino dei più grandi operatori logistici internazionali. Obiettivo 2022 raggiungere quota 60.000 TEU. I risultati di movimentazione al Terminal MITO degli ultimi giorni fanno vincere la scommessa di rilancio di Porto Canale da parte di Grendi, sfruttando appieno le potenzialità strategiche del Gruppo che considera Cagliari hub logistico mediterraneo principe dei prossimi sviluppi verso il mercato internazionale. MITO, infatti, continua nello sviluppo delle attività e nel consolidamento delle relazioni commerciali con le principali compagnie di navigazione mondiali che ritrovano nel Porto Canale una infrastruttura flessibile ed in grado di offrire tutti i vantaggi di un posizionamento centrale nelle rotte principali del Mediterraneo. Nell'ultimo weekend di settembre il Gruppo Grendi a Cagliari è stato protagonista di molteplici scali sia sulla banchina di MITO che sul terminal RO RO. Il terminal MITO ha accolto MSC Shuba B, la più grande nave portacontainer (circa 11mila TEU di carico nominale) mai approdata nel Porto Canale di Cagliari, occupandosi della movimentazione dei container vuoti. Il comunicato completo è disponibile al seguente LINK.

Continua a leggere...